Casa Manno per il cinema presenta…

Perché vi è piaciuto Il grande Lebowski (anche se pensate che non sia così)“, a cura di Mauro Porcu

Venerdì 16 marzo con inizio alle ore 18.00 presso la Sala Multimediale

Ingresso gratuito

Vent’anni e non sentirli: uscito nelle sale americane il 6 marzo del 1988, “Il grande Lebowski” è diventato quasi istantaneamente il cult movie per eccellenza dei fratelli Joel ed Ethan Coen. Ma, per parafrasare il Lebowski vero, il magnate milionario, “cos’è che fa di un culto un culto?”. Pur non rispettando “un regime di droghe piuttosto rigido per mantenere la mente, diciamo, flessibile”, Mauro Porcu risponderà a questa domanda analizzando tributi, ossessioni, musica e feticci alla base del lavoro dei celebri fratelli di Minneapolis, con uno sguardo rivolto allo straordinario apporto dei collaboratori storici Roderick Jaynes, Carter Burwell, T-Bone Burnett e Roger Deakins.

Lo confesso, provo una grande simpatia per i fratelli Coen, uomini liberi che hanno, come si dice, un loro mondo e non hanno bisogno di saccheggiare quelli degli altri“. Goffredo Fofi

Trovo davvero gratificante essere avvicinato da ragazzi che mi citano qualche battuta da Il grande Lebowski. Se si fosse trattato dei Flinstones, mi sarei puntato una nove millimetri in gola già da molto tempo“. John Goodman

Mauro Porcu è nato a Macomer il 25 agosto del 1974. Batterista e giornalista pubblicista, a partire dal 2002 ha collaborato con le riviste specializzate Percussioni, Batteria, Ritmi, Drum Club, Guitar Club e Drumset Mag.
Nel 2015 ha pubblicato il libro Metronomicon. Da John Bonham a Vinnie Paul, storie di batteristi che hanno scolpito il groove a propria immagine e somiglianza” (Tempesta Editore).
Nella sua attività di didatta ha tenuto laboratori di strumento e seminari, conferenze e reading su John Bonham, Keith Moon, Jeff Porcaro, Neil Peart, Deen Castronovo, Cozy Powell, Vinnie Paul, sulla storia della musica per film e sul cinema dei fratelli Coen.
Attualmente dirige il Museo Casa Manno di Alghero ed è Segretario operativo della Società Dante Alighieri (Comitato di Alghero).